Stampa offset

Cartoline di auguri personalizzate

Cartoline di auguri personalizzate

Cartoline natale con stampa a caldo oro2_tipografia former
Cartoline natale con busta rossa_tipografia former

Natale, tempo di auguri! Inserisci nelle tue spedizioni un presente che farà sicuramente piacere ricevere: cartoline di auguri personalizzate

Una cartolina di auguri personalizzata è un prodotto economico, di grande impatto emozionale e racconta di te e della tua azienda. E’ un ottimo veicolo pubblicitario sia nella sua forma tradizionale che in quelle più innovative stampata su carte speciali o con motivi glitterati. Stampa la tua! Completa il prodotto con la busta coordinata.

I nostri consigli per una cartolina di auguri personalizzata di successo

Come impaginare il fronte

La cartolina di auguri personalizzata è un prodotto economico ma di grande impatto emozionale. Racconta di te e della tua azienda ed è un ottimo veicolo pubblicitario sia nella sua forma tradizionale che in quelle più innovative. Scegli un’immagine evocativa del Natale secondo il tuo gusto. Il consiglio è che non debba essere troppo “anticonvenzionale” in quanto il richiamo alla festività, al calore del focolare, alle amicizie è proprio l’elemento che fa più effetto. Quindi via libera a paesaggi innevati, ghirlande e candele, alberi di natale e stelle natalizie. Insieme all’immagine l’elemento testuale può contenere un messaggio classico come Buon Natale e Felice Anno Nuovo, Auguri di Buone feste, Buone Feste, ecc. 

Il font

Molto importante è anche il carattere (font) da scegliere soprattutto fra la famiglia di script, elegant o comics. Esempi: Edwardian, French Script, Freestyle Script,Lucida Handwriting Italic,Palace Script MT. Ma tanti altri possono essere usati con l’idea di una scrittura “confidenziale”. Segui il nostro video tutorial su come impaginare un formato cartolina.

Come impaginare il retro

Scrivi un messaggio più confidenziale e specifico rivolto ai tuoi clienti. Considera anche la possibilità di apporre una firma autografa per rendere più personale l’augurio. Inserisci i tuoi dati di riferimento come recapiti e numeri telefonici, QRCode e indirizzi email. Segui il nostro video tutorial su come impaginare un formato cartolina.

Tanti cartoncini tra cui scegliere!

Cartoncini rigati vari colori e grammature

Cartoncini martellati vari colori e grammature

Se hai scelto di utilizzare una cartolina di auguri personalizzata certo la carta deve essere quella giusta per il tipo di messaggio che vuoi trasmettere.
Carta patinata lucida
La carta patinata lucida nella sua grammatura di 350gr. è da preferire sempre in caso di auguri da spedire in modo massivo, come accompagnamento ad altre comunicazioni aziendali.
Carta patinata plastificata opaca
La plastificazione opaca dona un tocco glamour alla tua cartolina di auguri natalizi ed è indicata per auguri natalizi più ricercati e d’impatto e dove si vuole dare un’idea di eleganza. Inoltre la plastificazione opaca è ottima da abbinare alla stampa a caldo con nobilitazioni oro, argento o il nuovissimo pattern glitterato.
Cartoncini ecologici
La particolare finitura dei cartoncini ecologici certificati FSC rendono una cartolina di auguri natalizi un biglietto da visita della tua attenzione all’ambiente. Anche se oggi tutte le carte possono definirsi “ecologiche” in quanto non derivano direttamente dall’abbattimento di foreste e seguono cicli produttivi molto rigidi, puoi scegliere sempre i nuovi trend in fatto di carta che sono rappresentati da carte prodotte con scarti di nocciole o chicchi del caffè o dal riciclo di stoffe ed indumenti
Cartoncini tramati
L’uso di carte tramate, goffrate o rigate è riservato a cartoline di auguri formali, generalmente stampate ad un colore ed impreziosite da dettagli in oro, debossing o embossing.

Il formato

Il formato per una cartolina di auguri personalizzata più scelto è il 148×100 mm. Scegli se vuoi stampare solo il fronte o anche il retro per intensificare il tuo messaggio e renderlo più completo
Molto usati sono anche il formato 100×200 mm e il formato doppio ossia 2 ante del formato 100x148mm.

Curiosità

La prima cartolina natalizia fu commissionata in Inghilterra da Sir Henry Cole e disegnata da John Callcott Horsley a Londra nel 1843. Un’annotazione sul diario di Cole in quel giorno ed in quella data che diceva: “Sir Horsley venne e portò il suo disegno per le cartoline di Natale”, testimonia la nascita allora del termine “cartolina di natale”.


L’immagine disegnata a mano mostra tre generazioni di una famiglia che brinda alla salute del destinatario della cartolina: su entrambi i lati ci sono scene di beneficenza, con cibo e vestiti che dovevano donati ai poveri in una cornice decorativa per evocare un messaggio di festa e di carità.
Cole incaricò una tipografia di trasferire questo disegno su biglietti, stampandone ben mille copie da personalizzare poi con un saluto scritto a mano. Lo stesso Horsley personalizzò il suo biglietto per Cole disegnando un piccolo autoritratto nell’angolo in basso a destra al posto della sua firma, insieme alla data “Xmass, 1843”.
La cartolina di Natale di Cole fu pubblicata e messa in vendita a uno scellino al pezzo, che all’epoca era costosa, e l’impresa fu giudicata un flop commerciale. Ma gli anni Quaranta dell’Ottocento furono un periodo di cambiamento, con il Principe Alberto che introdusse al pubblico britannico varie tradizioni natalizie tedesche, incluso l’albero di Natale decorato.
Cole potrebbe essere stato in anticipo sui tempi, ma la commercializzazione del Natale era in arrivo, stimolata dagli sviluppi nel settore editoriale. Le classi medie in crescita desideravano sempre di più libri e ricordi di natale e per questo gli autori cominiciarono a rispondere sempre più numerosi a questa tendenza.
Charles Dickens scrisse storie a tema natalizio per Household Words e All the Year Round e pubblicò A Christmas Carol nel 1843. Da allora la tendenza era saldamente consolidata e le celebrazioni natalizie sono andate sempre più di pari passo con i regali, gli auguri e gli addobbi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *